???? ??? ??????!

La festa di #SanMartino è una ricorrenza celebrata in tutta Italia durante l’Estate di San Martino, l’11 novembre, caratterizzata da diverse usanze regionali.

In #Veneto i bambini, armati di pentole, coperchi e mestoli, girano per la città entrando nei negozi e chiedendo caramelle e dolcetti, cantando questa filastrocca in dialetto:

San Martin xe ‘ndà in sofita
a trovar la so novissa.
So novissa no ghe gera,
el xe ‘ndà col cuo par tera
viva viva san Martin
Viva el nostro re del vin!
San Martin m’ha mandà qua
che ghe fassa la carità.
Anca lu col ghe n’aveva,
carità el ghe ne fasseva
Viva viva san Martin
Viva el nostro re del vin!
Fè atension che semo tanti
E gavemo fame tuti quanti
Stè tenti a no darne poco
Perché se no stemo qua un toco!
Se viene ricevuto qualcosa la filastrocca prosegue con:
E con questo ringraziemo
Del bon anemo e del bon cuor
‘N altro ano tornaremo
Se ghe piase al bon Signor
E col nostro sachetin
Viva, viva S.Martin.
Se, al contrario, non viene donato nulla ai cantori, viene cantato:
Tanti ciodi gh’è in sta porta
Tanti diavoli che ve porta
Tanti ciodi gh’è in sto muro
Tanti bruschi ve vegna sul culo.
E CHE VE MORA EL PORSEO!

In una versione più corta, tradizionale della città di #Venezia, viene cantato:
San Martin xe ‘ndà in sofita
a trovar la so novissa.
So novissa no ghe gera,
San Martin xe cascà par tera.
el s’ha tacà un bołetin
cari signori, xe San Martin!
Per questa ricorrenza, nella provincia di Venezia, viene preparato il tradizionale dolce di san Martino: con la pasta frolla viene modellata la forma del santo a cavallo con spada e mantello, guarnito con glassa di zucchero colorata, praline, caramelle e cioccolatini[3]. Più anticamente veniva preparato un dolce di cotognata, detto “San Martino di cotognata” , preparato con la marmellata di mele cotogne molto asciutta e stampata, come fosse una moneta coniata, in medaglioni di 10-20 cm che presentavano un disegno del santo. Tali medaglioni erano adornata con un fiocco di nastro rosso.

Come tanti sanno io sono per le #tradizioni ed ho voluto postare questa spiegazione legata a questa meravigliosa filastrocca.
Spero vi piaccia.
BUON SAN MARTINO A TUTTI!
#GalliChiara